OT23 INAIL. Online il nuovo modello

Quamsi ot23 inail modello nuovo

Modello riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione

L’Istituto Nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, Inail ha pubblicato il nuovo modello OT23 per le domande di riduzione del tasso medio di tariffa per la prevenzione.

Il nuovo modello OT23 sostituisce completamente il modello OT24 utilizzato fino all’anno scorso ed è utilizzabile dalle aziende fino al 29 febbraio 2020.

Anche nel nuovo modello OT23 Inail definisce le azioni e i miglioramenti considerati validi al fine di richiedere e ottenere la riduzione.

Gli interventi OT23

Gli interventi sono divisi in 5 sezioni e sono (A) interventi di carattere generale, (B) di carattere generale ispirati alla responsabilità sociale, (C) trasversali, (D) settoriali generali ed (E) settoriali.

Le novità OT23

Alcune delle novità riguardano il reinserimento degli infortunati da lavoro, ovvero lavoratori affetti da disabilità da lavoro, le modalità di trasporto da casa al lavoro per lavoratori in orario notturno e interventi per contrastare il verificarsi delle rapite. Tali miglioramenti sono indicati nella sezione C. Ulteriore novità è l’inclusione delle prassi di riferimento Uni/PdR 49:2018 (costruzioni) e Uni/PdR 51:2018 (micro e piccole imprese).

L’invio e gli allegati OT23

Per accedere alla riduzione del tasso occorre compilare ed inviare all’Inail, esclusivamente in modalità telematica, il modello e la documentazione probante richiesta.

Riportiamo qui sotto:

Fonte immagini: Burst Shopify, Canva, GettyImages, Pexels, Pixabay, PNG Tree, Unsplash

/ Consulenza / Tags: ,

Condividi l'articolo

L'Autore

Commenti

I commenti sono chiusi

Login