Inverno in sicurezza

g6154

La tutela della salute e della sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori, durante il lavoro, sono regolamentate dal D.Lgs. n. 81 del 9 Aprile 2008; pertanto, è obbligo del Datore di Lavoro,  con riferimento all’obbligo normativo previsto all’art. 36, nell’ambito delle azioni di prevenzione degli infortuni sul lavoro e sui rischi della circolazione stradale,  di sensibilizzare tutti coloro che in ragione del proprio lavoro, si trovano più o meno spesso, alla guida di un autoveicolo.

Dal 15 novembre 2017 al 15 aprile 2018 su molte strade italiane si deve circolare con pneumatici invernali o catene a bordo,  ma è consentita un’estensione temporale del periodo di vigenza per strade o tratti che presentano condizioni climatiche particolari come ad esempio le strade di montagna a quote particolarmente elevate.

Secondo una direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16 gennaio 2013 e secondo quanto preisto nell’articolo 6 del Codice della Strada, l’Ente proprietario della strada e/o il gestore “possono prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio”. Inoltre, con condizioni meteo difficili o previsioni avverse anche i sindaci possono con ordinanza imporre la circolazione nelle aree urbane con pneumatici da neve o in alternativa catene a bordo. In caso di inosservanza le Forze dell’Ordine possono applicare una sanzione pecuniaria e la decurtazione dei punti dalla patente di guida . Va ricordato che in entrambi i casi gli organi di controllo possono intimare all’automobilista di arrestare il veicolo, sino all’adozione di uno dei due dispositivi invernali previsti dal Codice.

Le ordinanze non si applicano ai ciclomotori a due ruote e ai motocicli (che non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e/o di fenomeni nevosi in atto).

Ricordiamo che sul sito pneumaticisottocontrollo.it c’è un’area “ordinanze” nella quale sono raccolte appunto le varie ordinanze di Regioni, Province e Comuni. Nella mappa è possibile consultare anche gli obblighi decisi dalle Autostrade oppure dall’Anas. Inoltre, sul sito di Autostrade per l’Italia c’è l’area “operazioni invernali” con tutte le informazioni, compresi i tratti nei quali è obbligatorio essere equipaggiati con le dotazioni invernali.

Il Codice della Strada

Sui tratti di strada e autostrada preceduti da un cartello con ruota catenata è obbligatorio

  • usare gli pneumatici invernali (termici)
  • oppure avere a bordo sistemi antisdrucciolevoli adatti alle ruote del veicolo.

pittogramma gomme invernaliGli pneumatici invernali sono contrassegnati dal simbolo del fiocco di neve all’interno di una montagna stilizzata; 

Risultati immagini per codice stradale gomme invernali 2017

 

il Codice della Strada considera pneumatici invernali anche quelli identificati dalla sigla M+S.


È possibile anche utilizzare catene, ”ragni” o altri dispositivi antisdrucciolevoli se conformi alla

  • norma UNI 11313 (che dal 1 aprile 2013 sostituisce l’omologazione CUNA NC 178-01)
  • norme ON V5117, ON V5119 o ON V5119
  • norma ON V5121 (normalmente riferita a “calze da neve”) in riferimento al ricorso presentato da un produttore e alla relativa circolare del ministero dell’Interno prot. nr. 300/A/8321/13/105/1/2 del 05.11.2013
  • altri dispositivi legalmente fabbricati e/o commercializzati in Unione Europea, Turchia e nello spazio EFTA (Associazione Europea di Libero Scambio) purchè equivalenti UNI 11313 e ON V5117 in termini di affidablità e sicurezza (dotati di certificazioni ed indicazioni di utilizzo, come previsto dal decreto ministero Infrastrutture e Trasporti  del 10 maggio 2011).

calza da nevegomma con ragno

Risultati immagini per neve e auto

Segnaletica:

Risultati immagini per codice stradale gomme invernali 2017L’obbligo sulle singole strade provinciali è reso noto attraverso la preventiva posa della segnaletica verticale, come previsto dal codice della strada.
In caso di precipitazioni, anche “a valle” del punto dove la segnaletica è collocata, gli agenti possono intimare al conducente di non proseguire il viaggio.

Risultati immagini per codice stradale gomme invernali 2017

 

Sanzioni

Gli articoli 6 e 7 del Codice della Strada prevedono sanzioni amministrative specifiche e la decurtazione dei punti dalla patente di guida.

Parola d’ordine: PRUDENZA!

Consigli per ridurre i classici problemi di guida sulla neve:

  • guidare con la massima attenzione e prudenza, evitando manovre brusche, in particolare sul ghiaccio.
  •  limitare la velocità e per evitare i tamponamenti;
  • tenere una distanza di sicurezza maggiore per compensare la minore aderenza;
  • agire sempre molto delicatamente sui comandi.
  •  buona cosa anche montare le gomme da neve, ma vanno bene anche le catene;
  • tenere sempre le luci accese per essere più visibili;
  • il sale sparso sulle strade costringe a una pulizia frequente del parabrezza, quindi controllare il livello del liquido lavavetri, magari aggiungendo l’apposito antigelo, controllare anche l’orientamento degli spruzzatori e lo stato dei tergicristalli.

 

Fonti:
– Art. 78 codice della strada
– Circolare Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti prot. n. 24783-DIV3-B del 17 gennaio 2014 “Impiego dei pneumatici invernali”
– Direttiva Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti prot. n. 1580 del 16 gennaio 2013 “Direttiva sulla circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve”

Condividi l'articolo

L'Autore

Commenti

Nessun commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login