Albo Nazionale Gestori Ambientali e Responsabile Tecnico

RT


Il Comitato nazionale dell’Albo Gestori Ambientali ha deliberato i nuovi requisiti del Responsabile Tecnico (R.T.) e le materie, i contenuti, i criteri e le modalità di svolgimento delle verifiche ai quali lo stesso dovrà sottoporsi.

Le nuove indicazioni sono contenute nella Deliberazione 30 maggio 2017, prot. n.06/Albo/Cn, ed arrivano in attuazione di quanto previsto dagli articoli 12 (Compiti, responsabilità e requisiti del R.T.) e 13 (Formazione del R.T.) del regolamento dell’Albo, approvato con il Dm 120/2014.

La deliberazione entrerà in vigore il 16 ottobre 2017, data di piena operatività della nuova disciplina. Transitoriamente, i responsabili tecnici delle imprese e degli enti iscritti a tale data potranno continuare a svolgere la propria attività fino al 16 ottobre 2022 (anche per altre imprese iscritte o che si iscrivono nella stessa categoria, stessa classe o classi inferiori).

Con la parallela Deliberazione 30 maggio 2017, prot. n. 07/Albo/Cn, lo stesso Comitato nazionale ha stabilito le sedi, le date e le modalità di svolgimento delle verifiche.

La prima verifica iniziale interesserà la Regione Veneto ed è prevista per il 19 dicembre 2017.

Condividi l'articolo

L'Autore

Commenti

Nessun commento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login