Scadenze di Aprile 2018

scadenze-aprile-2018-quamsi

20 APRILE  – CONAI
Dichiarazione del contributo ambientale con periodicità mensile di marzo 2018

pexels-photo-745365.jpeg

Dichiarazione del contributo ambientale con  periodicità trimestrale  (I trimestre dell’anno in corso) per i produttori di imballaggi e per gli importatori di imballaggi vuoti o di merci imballate (“imballaggi pieni”):

  • il mod. 6.1 per i produttori di imballaggi e/o materiali di imballaggio;
  • il mod. 6.2 per gli importatori di imballaggi vuoti/materiali imballati
    e/o materiali di imballaggio;
  • il mod. 6.3 per gli importatori di imballaggi vuoti o merci imballate che siano anche esportatori e abbiano richiesto esenzione al pagamento del contributo CONAI per esportazione con procedura ex-ante o ex-post e per i fornitori che abbiano effettuato cessioni a clienti che hanno attivato procedure di esenzione per esportazione di imballaggio;
  • il mod. 6.10 per gli importatori/esportatori di imballaggi/merci imballate che hanno adottato la procedura di compensazione import/export.

30 APRILE  – CONAI
Dichiarazione del contributo ambientale con il mod. 6.22  per le  “aziende esportatrici nette”

30 APRILE  – MUD 2018 (DATI RIF. 2017)
Termine per la presentazione della Dichiarazione ambientale con riferimento 
ai rifiuti gestiti nel corso del 2017

pexels-photo-128421.jpeg

La  Comunicazione Rifiuti, anche quella semplificata,  dovrà essere compilata  esclusivamente  utilizzando l’applicazione disponibile sul sito mudsemplificato.ecocerved.it  ed  inviata tramite PEC all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.it.

Non è più ammessa la spedizione postale!

30 APRILEALBO GESTORI AMBIENTALIpexels-photo-459225.jpeg

Le imprese iscritte devono pagare il diritto annuale all’Albo Gestori Ambientali per ogni categoria in base alla classe di appartenenza; nell’area riservata alla propria  Impresa sul Sito ufficiale dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali  (www.albonazionalegestoriambientali.it) dove è disponibile il servizio per il pagamento telematico.

30 APRILE  –  ATTIVITÀ DI RECUPERO RIFIUTI NON PERICOLOSI IN PROCEDUTA SEMPLIFICATA

Termine per il versamento del diritto di iscrizione a favore della Provincia territorialmente competente.pexels-photo-978711.jpeg

Si ricorda che l’ammontare del diritto di iscrizione è stabilito sulla base della quantità di rifiuti trattabili dichiarati sulla comunicazione di inizio attività in base alla relativa Provincia  (per Verona – clicca qui per scaricare la Tabella – vengono riportate anche le coordinate bancarie relative al conto di Tesoreria).

Ai sensi del Decreto Ministeriale n. 350/1998 l’iscrizione viene sospesa in caso di mancato versamento del diritto di iscrizione nei termini previsti.

30 APRILE – SISTRIlogo_minambiente

Termine per il versamento del contributo SISTRI (vedasi  Modalità di pagamento) in riferimento all’anno solare.

Tale disposizione si applica anche agli operatori che hanno aderito volontariamente al SISTRI anche qualora, nel medesimo anno solare, optino per il ritorno al sistema cartaceo.

Condividi l'articolo

L'Autore

Commenti

I commenti sono chiusi

Login