RIFIUTI: attribuzione HP14 Ecotossico

rifiuti_attribuzione-hp14-ecotossico-quamsi-sas

Il 5 luglio 2018 entra in vigore il Regolamento 997/2017 che stabilisce nuovi criteri per l’assegnazione della classe di pericolo HP14 ecotossico; e ciò interesserà la classificazione ADR e modificherà i criteri di classificazione dei rifiuti.GHS ecotossico quamsi sasIl Regolamento del Consiglio dell’Unione Europea 2017/997/UE, già pubblicato in GUUE del 14 giugno 2017, si applicherà a decorrere dal 5 luglio 2018; tale periodo transitorio è servito per permettere, ad imprese e autorità competenti, l’adeguamento ai nuovi criteri.Adr-quamsi sas

Il provvedimento modifica l’allegato III della Direttiva 2008/98/CE e introduce la nuova definizione e i criteri da seguire, maggiormente restrittivi, per l’assegnazione della caratteristica di pericolo  HP14 “Ecotossico” ai rifiuti.

In particolare, si dovrà porre maggiore attenzione ai limiti per il contenuto di composti di Zinco (Zn) e Rame (Cu).

LEGGI ANCHE:
/ Ambiente / Tags: , , ,

Condividi l'articolo

L'Autore

Commenti

I commenti sono chiusi

Login